tablet

Installare Windows 8 preview su vmware player 4.02

Microsoft ha annuciato la disponibilità di Window 8 Preview prima del rilascio definitivo.
Questo nuovo sistema operativo si prefigge l’obiettivo di essere il fattor comune della strategia microsoft per mantenere il mercato PC ed avvicinarsi al mondo dei tablet al momento dominato da Google (con il fantastico Android) e da Apple con lo strepitoso iOS.
Bene, ora per gli sviluppatori è il momento di testare le proprie applicazioni native e web sul nuovo sistema operativo , che da indiscrezioni sembra verrà alla luce entro la fine del 2012.
Per installare Windows 8 in un ambiente virtuale (nessuno credo abbia voglia di installare un pc con un ambiente in demo) ad esempio con il diffusissimo vmware player scaricabile qui.

La mia installazione è stata realizzata su un pc con s.o. ubuntu 10.04 64bit e vmware player 4.02. (il vostro processore deve supportare le operazioni di virtualizzazione, quindi deve essere abbastanza recente)

Ora veniamo al dunque, installare Windows8 su vmware è semplicissimo, bastano pochi accorgimenti, io ho eseguito i seguenti passi :

1) Installare vmware player 4 o superiore sul vostro sistema dal qui.
2) Scaricare dal sito di microsoft l’ISO di Windows 8 beta dal seguente link : http://windows.microsoft.com/en-US/windows-8/download
3) Avviare vmware player e selezionare la voce “create a New virtual Machine ” (CTRL+N)
4) A questo punto si apre la finestra e selezionate l’opzione “Use ISO Image”, ed ovviamente il file ISO appena scaricato come dalla figura:

5) Selezionate come sistema operativo Windows 7 x64 (se come nel mio caso avete scaricato Windows 8 a 64bit) come da figura:

6) A questo punto vmware vi chiede il product key , ignorate questa schermata tanto non è compatibile con Win8
7) Selezionate dove creare la VM
8) vmware vi chiede la dimensione del disco, vi consiglio non meno di 40GB
9) A questo punto prima di procedere con l’installazione vmware vi da il resoconto dell’hw che sta preparando per la vosta macchina, cliccate su “Customize Hardware” e impostate non meno di 2GB di Ram come mostrato nella figura che segue


10) a questo punto parte l’installazione di Windows8 ma mancano ancora un paio di passaggi da completare, Window parte ma ad un certo punto dell’installazione vi segnalerà “Windows cannot read the setting from the unattended answer file.” come mostrato nella seguente figura.


11) Ovviamente il file “ProductKey” creato da vmware era per Windows7 e non per Windows8. Tale file viene creato da vmware e copiato sul floppy virtuale della macchina, quindi spegnete la macchina virtuale. Aprite vmware andate nella configurazione della macchina in questione e rimuovete il floppy come mostrato dalla prossima figura:

12) Riavviate la macchina virtuale e l’installazione ripartirà correttamente.

13) Avete Windows 8 , e la versione sembra già stabile, io personalmente non ho avuto problemi, e si presenta subito come un SO da tablet.

Ed ecco la schermata di apertura di Windows8 dentro la vostra macchina virtuale:


spero serva a qualcuno
a presto
ivan

Il Cloud di Synaptica sbarca su Android

[lang_it]
Immaginate di essere un agente commerciale che necessita di avere sempre con sé il proprio listino aggiornato e, con esso, immagini e schede tecniche dei propri prodotti.
Immaginate di essere un magazziniere o un negoziante che ha la necessità di aggiornare l’inventario degli articoli presenti in magazzino, di censire una fornitura di nuovi pezzi o, ancora, di preparare un ordine per la spedizione con annessa bolla di accompagnamento e descrizione della ripartizione nei singoli colli.
Oppure immaginate di essere nel vostro showroom e di voler avere sempre a portata di mano, per i clienti interessati, il catalogo dei prodotti non esposti ed, eventualmente, poter direttamente comporre e registrare un ordine, disponendo direttamente l’emissione della relativa fattura o scontrino.
Ancora, immaginate di viaggiare molto per lavoro e voler avere sempre sotto mano l’agenda degli appuntamenti per poter visualizzare, modificare, eliminare appuntamenti o consuntivare i tempi relativamente alle vostre commesse e ai clienti, trovando, poi, questi dati automaticamente integrati nel vostro sistema gestionale.

Se tutto questo non è solamente immaginazione, il Cloud di Synaptica fa per voi!

Ciò è reso possibile da tecnologie all’avanguardia la cui integrazione nel sistema Syna E.R.P. unisce la solidità e l’affidabilità di un sistema centralizzato che espone servizi e utilities via web in sicurezza con la versatilità e mobilità di applicativi client per PC portatili e, soprattutto, smartphone e tablet.

Perché implementare client nativi sui device? Semplice: perché in questo modo è possibile lavorare anche offline, demandando all’applicativo la gestione dell’invio dei dati al cloud non appena la connettività torna disponibile.

I primi applicativi per Android integrati con Syna E.R.P. sono già disponibili, mantenendo però fermo l’obiettivo di sviluppare soluzioni custom in funzione delle possibili esigenze che, in un contesto di mobilità, si moltiplicano quasi all’infinito!

Ecco un semplicissimo video dimostrativo delle potenzialità offerte dal nostro sistema di interfacciarsi al magazzino della propria azienda :

Scoprite cosa possiamo fare per il vostro business
I nostri linguaggi